L’applicazione Trincee Drenanti permette il dimensionamento di un sistema di drenaggio basato su trincee drenanti: è possibile effettuare il dimensionamento dell’opera, calcolo dell’interasse, del fattore tempo e della portata del dreno.

Le trincee drenanti sono utilizzate per la stabilizzazione di frane superficiali di carattere traslazionale, frequenti in genere in pendii poco acclivi in terreni coesivi, e per le quali spesso altri interventi risultano impossibili o economicamente non convenienti.

Schema trincee drenanti

Figura 1. Sezione trincea drenante

La funzione drenante delle trincee viene esplicata dal materiale di riempimento, generalmente costituito da terreno a grana grossa, in modo tale da avere una elevata differenza di permeabilità tra il terreno circostante e il materiale di riempimento.

Esecuzione di trincee

La larghezza alla base delle trincee è in genere compresa tra (0,5 ÷ 1) m, e dipende principalmente dal mezzo utilizzato per lo scavo, così come la massima profondità raggiungibile, che deve essere almeno pari a quella della superficie di scorrimento.

Le trincee possono essere superficiali, con profondità fino a (4 ÷ 5) m, o profonde, e in questo caso possono arrivare anche a 25 m di profondità.

Operativamente, se si prevede di lavorare all’interno delle trincee, è necessario valutare la stabilità delle pareti di scavo, per profondità maggiori ai 2 m, ed è buona norma limitare il più possibile il tratto di scavo, e riempirlo rapidamente.

Installazione tipo di una trincea in un pendio indefinito

Figura 2. Installazione tipo di una trincea in un pendio indefinito

Le trincee drenanti devono essere realizzate longitudinalmente al pendio, nella direzione monte-valle, ed è importante ricordare che queste devono essere costruite a partire da valle, in modo tale da poter allontanare l’acqua senza realizzare ulteriori interventi.

Un adeguata realizzazione di una trincea prevede la presenza di un filtro in geotessile che separi il materiale a grana grossa di riempimento, dal terreno circostante, evitando così che il trasporto di materiale fine intasi la trincea.

Fasi di realizzazione

Le fasi di posa di una trincea drenante possono differenziarsi a seconda della tecnologia utilizzata dall’azienda che esegue i lavori, e dalla geometria scelta in fase di dimensionamento, ma in genere si distinguono in:

  1. Scavo con mezzi meccanici partendo da valle
  2. Posa del geotessile
  3. Stesura del letto di ghiaia e posa del tubo finestrato
  4. Riempimento con materiale drenante
  5. Copertura con materiale impermeabile

Dimensionamento

Continua a leggere…

Maggiori informazioni…