Pubblicato il

Downhole

L’applicazione Downhole consente di elaborare le indagini geofisiche per la determinazione delle caratteristiche fisiche dei terreni mediante la velocità di propagazione delle onde elastiche.

Per gli applicativi desktop per la geofisica visita: geostru.eu/geofisica

Maggiori informazioni


Operativamente, nel metodo sismico Downhole (DH), viene misurato il tempo necessario per le onde P e S di spostarsi tra una sorgente sismica, posta in superficie, e i ricevitori, posti all’ interno di un foro di sondaggio.
Nella sezione di input devono essere definiti tutti i dati da utilizzare per l’indagine. E’ necessario per prima riportare il numero di registrazioni e successivamente nella tabella che verrà visualizzata la profondità di ciascuna ispezione, i tempi di tragitto tra la sorgente ed il ricevitore sia dell’onda P che dell’onda S. Questi dati possono essere immessi manualmente o estratti dai file “.csv” strutturato come segue:
ID stazione; Record; Profondità (m); Tp(ms); Ts(ms)
L’applicazione fornisce i valori medi delle velocità delle onde P ed S, i valori medi del coefficiente di Poisson e il valore della VS,30